Da leonessa a Leonessa, la Berté ruggisce in piazza Loggia

Luglio 22, 2019

Energia, grinta indomabile, istinto allo stato puro, anticonformismo, voglia di riaffermare la propria grandezza e unicità senza alcun desiderio di addomesticare alcun lato del suo carattere, artistico e personale. Loredana Berté si è presentata così ai circa 1.300 fan che l’hanno accolta a Brescia in piazza Loggia con immutati affetto e calore. Abito giallo a macchie nere, piccola borsa a tracolla, fiocco d’oro tra i capelli blu e una voce ancora potente e graffiante capace di scuotere l’anima di ogni ascoltatore e smuovere emozioni e sentimenti.

La nostra città ha dunque ospitato una tappa del LiBerté Summer Tour, un inno alla vena ritrovata dell’artista nel nome della libertà di fare qualcosa solo quando si sente ispirata e di non allinearsi mai a quello che gli altri si aspettano. Strepitosa la scaletta brani proposta al pubblico, quasi due ore ininterrotte di musica con un mix sapiente di grandi successi di Loredana e le ultime hit contenute anche nel suo ultimo lavoro, LiBerté appunto, che ne hanno segnato il ritorno alla grande sulla scena della musica italiana.