STREAKING (1974)

Copertina

TRACKS

  1. Ti piacerebbe (E.Riccardi) – 3:06

  2. Il tuo palcoscenico (E.Riccardi, Luigi Albertelli) – 4:16

  3. S.E.S.S.O. (E.Riccardi) – 3:40

  4. La telefonata (E.Riccardi) – 2:56

  5. Oggi si vola (E.Riccardi, Naps) – 3:00

  6. Parlate di moralità (E.Riccardi, Naps) – 3:54

  7. Fare l’amore (E.Riccardi) – 2:55

  8. Non so dormire sola (E.Riccardi, Albertelli) – 2:50

  9. La porti la maglia (E.Riccardi, Albertelli) – 3:52

  10. Volevi un amore grande (Menegale, E.Riccardi, Albertelli) – 3:53

  11. Marrakech (E.Riccardi) – 2:19

 

  • Arrangiamenti: Enrico Riccardi;
  • Realizzazione Grafica: Luciano Tallarini e Gianni Ronco;
  • Foto: Mauro Balletti.

 

 

Retro

 

 

“Streaking” è il primo album di Loredana Berté, pubblicato nel 1974 su etichetta discografica CGD.

Prodotto e arrangiato da Enrico Riccardi, “Streaking” è un vero e proprio concept-album sulla sessualità vissuta in maniera libera e provocatoria. Del resto, lo stesso termine “streaking” indica la pratica esibizionista di irrompere completamente nudi nell’ambito di manifestazioni con grande presenza di pubblico.

Le sonorità dell’album, così come l’utilizzo della voce di Loredana, ne fanno un vero e proprio album rock.

Il singolo dell’album è “Volevi un amore grande, che mantiene nel testo una certa irriverenza presente in tutto l’album, ma che è caratterizzato da uno stile musicale più melodico, più in linea con lo stile dei brani provinati da Loredana prima della realizzazione dell’album, e tuttora inediti.

L’idea del progetto nasce per lanciare Loredana come cantante sexy e, com’era prevedibile, scatena immediatamente la censura da parte della RAI, non solo per le tematiche affrontate nei brani (il brano “Il tuo palcoscenico” contiene la parola “cazzo”, mai pronunciata in una canzone prima di allora), ma anche e soprattutto per le fotografie all’interno della busta, dove Loredana appare senza veli (lo stesso fotografo, Mauro Balletti, l’aveva immortalata l’anno precedente per la rivista Playboy). La censura compromise ogni possibile riscontro commerciale dell’album, che venne ritirato dal mercato e ripubblicato in seguito con copertina differente.

“Streaking” è stato ristampato nel 1992 su CD per la linea Consigliato da Raro!

Il brano “S.E.S.S.O.” è una cover del brano omonimo (ma scritto “Sesso”), del gruppo rock/prog I Leoni, pubblicato nel 1971 all’interno dell’album La Foresta, scritto e prodotto da Enrico Riccardi. Incredibilmente “avanti” per quei tempi, la canzone parla di un amore omosessuale, altro argomento assolutamente tabù soprattutto per l’epoca. Nel  brano, infatti, Loredana parla di un’altra donna.

 

(fonti: Wikipedia)

Foto 1Foto 2

Foto 4Foto 5

Foto 9Foto 10

Foto 11

abc

edf

gh

 

RECENSIONI E CURIOSITA’…

 

Loredana a proposito di “Streaking”:

“Cosa mi ricordo? Che fu censuratissimo! […] La copertina era un poster, negli studi delle radio ce l’avevano tutti appeso. Solo che il disco non potevano trasmetterlo, perché c’erano tutte quelle parolacce. […]

In Italia sono stata la prima a parlare di certe cose. Prendi quando canto “la tua bocca è un palcoscenico”. Sai come finisce quella canzone? Finisce con “Cazzo!”, con me che urlo come una pazza. Quel “cazzo” ce l’ho aggiunto io, perché ci voleva. Altro che la censura di “Sei bellissima”, quel pezzo lì era molto più avanti…

Lo si può considerare un disco femminista ante litteram…

Non solo, anche punk. Altro che Patti Smith. Io sono stata Patti Smith prima di Patti Smith. […]”

 

(Grazie ad Alberto Gilardi)