W LA LIBERTÉ!

Settembre 16, 2019

Nostra Signora del Rock tiene botta come quando cantava all’Italia che non era “una signora ma una per cui la guerra non è mai finita”. Ed è ancora così. In assetto da rivoluzionaria armata della propria voce, Loredana Bertè sfida il tempo e grida libertà.

Libertà di pensiero e di espressione per una personalità artistica, il cui nome incarna da sempre trasgressione e verità: «A me la museruola non l’ha mai messa nessuno! Le “canto” a chi non rispetta la libertà e i diritti altrui.»

Leggi qui l’intero articolo